Spiare conversazioni Whatsapp con whatsappspia.com

Quando sei a lavoro, come fai a sapere cosa succeda ai tuoi figli? E mentre non sei in ufficio, hai modo di sapere cosa stiano facendo i tuoi dipendenti? Se ti sembra di non essere in controllo della situazione, whatsappspia.com può aiutarti a monitorare costantemente le attività dei dispositivi su cui è installata. L’applicazione è molto intuitiva e facile da usare, anche per chi non è esperto, e permette di spiare gratis conversazioni Whatsapp e molto altro, anche a distanza.

 

Al giorno d’oggi è molto facile incappare nei pericoli della rete: distrazioni, truffe, stalking, ma anche bullismo e tradimenti, sono solo alcuni dei rischi che la connessione a Internet degli smartphone portano nelle vite nostre e dei nostri cari. Oggi però, è possibile tenere d’occhio i dispositivi di figli, familiari e dipendenti tramite una app efficiente e compatibile con i più diffusi sistemi operativi.

 

Che cos’è whatsappspia.com?

whatsappspia.com è una delle migliori applicazioni sul mercato per monitorare i dispositivi sui quali è stata installata. Questo avanzato software, compatibile con Android, iOS, computer Windows e Mac OS, permette il tracciamento delle telefonate e l’intercettazione dei messaggi, anche di quelli inviati tramite Whatsapp. È proprio attraverso Whatsapp, infatti, che i nostri smartphone ricevono la maggior parte dei messaggi, delle foto e dei video, e con essi il pericolo di essere distratti dal lavoro, di essere vittime di cyberbullismo, ma anche di ricevere tentazioni di tradimento.

 

A cosa serve questa applicazione? Cosa può fare?

whatsappspia.com può essere utile in un grande numero di situazioni, ad esempio:

–       Genitori che vogliono tenere sotto controllo i figli, per essere sicuri che non vengano perseguitati da cyberbulli, che non ricevano e visualizzino contenuti inadatti alla loro età, che non vengano coinvolti in azioni sconsiderate e potenzialmente pericolose;

–       Datori di lavoro intenzionati a monitorare l’attività dei propri dipendenti, per tenere traccia della loro produttività e dell’uso che fanno del tempo trascorso usando i dispositivi aziendali, sia in ufficio sia fuori dall’ufficio;

–       Adulti desiderosi di rassicurazioni sulle attività del proprio partner, dato che proprio attraverso Whatsapp sempre più spesso i tradimenti hanno modo di mettere radici e diffondersi;

–       Proprietari di smartphone e tablet che vogliono essere sempre sicuri di poter localizzare il proprio dispositivo in caso di furto o smarrimento.

 

Con quali dispositivi è compatibile questo spyware?

Bisogna innanzitutto verificare la compatibilità dell’applicazione con il dispositivo (o i dispositivi) che si intende monitorare. whatsappspia.com può essere installata su dispositivi che hanno in funzione i sistemi operativi Android (da 4 in poi) e iOS (da 7 a 8.4 e da 9.0 a 9.1 con jailbreak; da 7 a 11 in poi senza jailbreak). Bisogna però sapere che, per i dispositivi iOS, la funzionalità dell’app può essere limitata se il dispositivo manca di jailbreak.

 

Come funziona whatsappspia.com?

L’applicazione whatsapp spia funziona raccogliendo dati dal dispositivo (o dai dispositivi) su cui è installata e mostrandoli attraverso un Pannello di controllo al quale si può accedere attraverso un qualunque browser per navigare in Internet.

 

Dopo aver verificato la compatibilità, si può procede a installare l’applicazione sul dispositivo; l’icona di whatsappspia.com che comparirà sul dispositivo monitorato non consente di modificare impostazioni e funzionalità dell’applicazione, e può essere sia mostrata sia nascosta, a seconda delle esigenze.

 

Una volta installata l’applicazione, si riceve una mail con il login e la password per il Pannello di controllo, insieme alle istruzioni per l’uso. Dal pannello di controllo sarà possibile spiare i messaggi Whatsapp inviati e ricevuti da tutti i dispositivi controllati, insieme alle foto, ai video e agli altri allegati multimediali; controllare quando l’utente in possesso del dispositivo effettua l’accesso; ma anche localizzare il dispositivo, sia in caso di furto o smarrimento, sia in caso vogliate sapere dove si trova l’utente del dispositivo in quel momento.

 

È necessario che il dispositivo che si desidera monitorare sia connesso alla rete Internet (indifferentemente da wifi o tramite rete 3G e 4G), in modo che il server possa ricevere i dati dal dispositivo e renderli disponibili sul Pannello di controllo.

 

Perché dovrei installare whatsappspia.com su un mio dispositivo e spiare conversazioni Whatsapp a distanza?

L’applicazione whatsapp spia è tra le più efficienti, intuitive e utilizzate in tutto il mondo. La possibilità di spiare conversazioni Whatsapp è molto utile nel momento in cui si è preoccupati per le frequentazioni e le attività dei propri figli: diversi genitori sono riusciti a scoprire in questo modo che i propri figli venivano bullizzati, o che progettavano di scappare di casa, o che passavano del tempo in zone della città ritenute pericolose. whatsappspia.com, infatti, permette anche di contrassegnare alcune zone della città come “pericolose” e di venire subito a sapere se l’utente in possesso del dispositivo le sta attraversando. Inoltre, controllare lo scambio di dati e file tra ragazzi attraverso i social media permette di monitorare la situazione dei propri figli e di controllare che non ricevano messaggi pericolosi, minacciosi o pieni di odio.

 

whatsappspia.com ti permette di rimanere sempre in controllo della situazione, di controllare le chat Whatsapp degli utenti e di monitorare in ogni momento la posizione dei dispositivi connessi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *